Seleziona una pagina

Raja Ampat è la destinazione da sogno in Indonesia, l’arcipelago delle meraviglie che incanta i viaggiatori di tutto il mondo, desiderosi di visitare l’eden terrestre. Le isole calcaree ricoperte da una vegetazione lussureggiante e circondate da acque trasparenti – abitate da una straordinaria varietà di flora e fauna marina – e le spiagge di sabbia color talco sono solo alcune delle peculiarità di questa meta stupefacente.

Leggi con attenzione la nostra guida completa a Raja Ampat e pianifica la tua vacanza nelle isole più remote dell’arcipelago indonesiano!

Dove si trova Raja ampat in Indonesia

Raja Ampat si trova a nord ovest di Papua, al largo della Bird’s Head Peninsula – l’estremità occidentale della Nuova Guinea, la cui forma ricorda la testa di un uccello – nell’area in cui l’Oceano Pacifico e l’Oceano Indiano si incontrano. L’arcipelago conta oltre 1.500 isolette e atolli di sabbia e roccia che circondano le isole principali: Waigeo, Batanta, Salawati e Misool. La popolazione è composta da poco più di 60.000 abitanti la cui attività prevalente è – a ragion veduta – la pesca.

Il nome Raja Ampat significa in Indonesiano “quattro re” ed è legato a un’antica leggenda. Si narra che, anticamente, una donna abbia trovato 7 uova e che al momento della schiusa, siano nati 4 re, un fantasma, una donna e una pietra.
I re si divisero e si stabilirono ognuno su un’isola dell’arcipelago, ovvero le quattro più grandi. Sebbene si tratti di un mito popolare c’è una corrispondenza storica: il territorio in passato apparteneva al Sultanato di Tidore (Molucche) che, per una migliore controllo, aveva nominato quattro raja per governare ciascuna delle isole principali.

Come arrivare a Raja Ampat e muoversi tra le isole

Per arrivare a Raja Ampat è necessario prima volare a Sorong – Domine Eduard Osok è l’aeroporto principale di Papua Occidentale. Sono disponibili voli diretti da Giacarta, Makassar e Manado. Le compagnie aeree che effettuano la tratta sono:
Garuda Indonesia;
Air Asia;
Lion Air;
Batik Air.

Per raggiungere le isole di Raja Ampat da Sorong hai diverse opzioni:
1) salpare per una crociera nell’arcipelago, organizzata in anticipo;
2) chiedere al resort in cui soggiorni di organizzare il servizio di trasferimento per te;
3) utilizzare il traghetto o barca veloce verso Waisai – la capitale della reggenza di Raja Ampat che si trova su Waigeo. I biglietti vanno acquistati sul posto ma tieni presente che gli orari vengono cambiati spesso senza preavviso e sono frequenti le cancellazioni;
4) volare a WaisaiBandar Udara Marinda è l’aeroporto dell’isola, ancora in fase di sviluppo. Le compagnie aeree che operano sulla tratta sono NAM Air, Wings Air e Susi Air.
Non esiste una rete di trasporto pubblica tra le isole dell’arcipelago di Raja Ampat e, sebbene sia possibile muoversi con barche private, sconsigliamo questa soluzione perché potrebbe risultare molto costosa e difficoltosa da mettere in pratica. Suggeriamo, pertanto, di organizzare in anticipo gli spostamenti, con il supporto di un’agenzia locale che possa provvedere al coordinamento dei servizi in loco.

Hai bisogno di supporto per l’organizzazione del tuo viaggio a Raja Ampat?

viaggio a raja ampat

Quando andare a Raja Ampat

La regione di Raja Ampat gode di un clima sub-equatoriale con temperature calde e costanti tutto l’anno e piogge che si concentrano tra maggio e settembre. Il periodo migliore per visitare le isole dell’arcipelago di Raja Ampat è tra ottobre e aprile: la destinazione ideale per un viaggio in Indonesia nei mesi invernali.

Cosa vedere a Raja Ampat: le isole dell’arcipelago

Decidere dove andare e cosa vedere nell’arcipelago di Raja Ampat richiede una programmazione preventiva: come abbiamo già detto, la regione è immensa e potresti incontrare difficoltà nell’esplorarla in autonomia.
Per questa ragione, la maggioranza dei visitatori decide di dedicarsi a una crociera o sceglie di soggiornare in un resort che organizzi delle escursioni.

Vediamo insieme le caratteristiche delle isole maggiori di Raja Ampat così da aiutarti per la pianificazione della tua vacanza.

natura Raja Ampat

Waigeo

Waigeo è l’isola più grande dell’arcipelago di Raja Ampat – ha una superficie di poco superiore a 3.000 kmq – ed è facilmente raggiungibile da Sorong via mare o via aerea. La sua capitale, Waisai, non è molto attraente ma ti basta spostarti sulla costa per ammirare le bellissime spiagge e dedicarti allo snorkeling nel mare cristallino o alle immersioni.
Il centro è ricoperto dalla foresta pluviale e abitato da numerose specie di volatili: se hai una passione per il birdwatching prepara il binocolo per osservare esemplari di paradisea repubblicana e paradisea rossa – più comune nell’area.

Batanta

Batanta si trova tra Salawati e Waigeo ed è l’isola meno sviluppata delle quattro principali, e probabilmente la meno sviluppata. Questo aspetto non interferisce sulla sua bellezza, contraddistinta da una natura rigogliosa che la rende perfetta per i viaggiatori avventurosi. Oltre alle magnifiche spiagge puoi dedicarti a escursioni nella foresta per rigenerarti poi nelle acque della cascata nascosta nel cuore della vegetazione.
Visita il versante settentrionale di Batanta dove, tra la barriera corallina e le mangrovie, si trova il villaggio di Yennyar: un’ottima opportunità di conoscere lo stile di vita papuano e, al contempo, l’intatto ecosistema animato da specie autoctone di volatili e dal cusco maculato, un marsupiale tipico della Guinea.

mare Raja Ampat

Salawati

Salawati è la più vicina alla terraferma ed è ricoperta per tre quarti da una fitta foresta puntellata da rocce, il che la rende quasi inaccessibile ai visitatori, i quali si concentrano sulla costa. Come per Batanta, puoi alternare giornate passate in spiaggia a escursioni nella natura. La particolarità dell’isola è, però, nella sue acque che nascondono non solo tesori sottomarini risalenti alla seconda guerra mondiale – bunker e aerei che hanno creato barriere coralline -, ma anche pesci arcobaleno, abbondanti in questa zona dell’arcipelago.
L’atmosfera serena di Salawati seduce sempre più turisti, attratti dal mare calmo e dalle baie piene di vita marina, ottime per fare snorkeling e per i diver alle prime armi.

Misool

Misool è caratterizzata da una catena di isole verdeggianti che si ergono su acque cristalline dove nuotano, oltre ai coloratissimi pesci tropicali, anche grandi creature marine – tra cui le balene. Misool viene scelta prevalentemente per le immersioni e per lo snorkeling, ma è ritenuta meta interessante anche dagli appassionati di speleologia. Visita la zona di Tomolol per addentrarti nelle grotte scolpite dall’incessante movimento delle maree, sulle pareti di alcune caverne puoi persino osservare incisioni risalenti a 5.000 anni fa. Non avventurarti senza l’accompagnamento di una guida, che potrà accompagnarti con un gommone e la giusta attrezzatura.

fondali raja ampat

Le altre isole di Raja Ampat

È impossibile elencare tutte le 1500 isole dell’arcipelago di Raja Ampat, possiamo però suggerirtene alcune minori – solo per dimensione – che vale davvero la pena visitare per diversi motivi:
Wayag presenta una laguna spettacolare con atolli e spot di immersione e snorkeling fantastici;
Pianemo offre uno dei punti panoramici distintivi di Raja Ampat – la Baia Nascosta;
Mansuar è conosciuta per Pasir Timbul, la spiaggia più lunga dell’arcipelago;
Kri, celebre per il diving a Cape Kri, il famoso sito di immersione di Raja Ampat.

Cosa fare a Raja Ampat: tour ed escursioni

Raja Ampat è la destinazione indonesiana con la più alta biodiversità marina dove è possibile ammirare il 75% delle specie di corallo del mondo e 1.400 specie di pesci. Inoltre, la diversa morfologia delle isole crea una varietà di habitat che regala diversi tipi di esperienze sottomarine.

Sicuramente il miglior modo per esplorare l’arcipelago è un’esperienza live on board, cioè in navigazione, dormendo a bordo di una barca. Consigliamo un viaggio della durata variabile – dai 7 ai 14 giorni – con partenza da Sorong e che tocchi le isole principali e minori. Approfitta delle numerose soste nelle baie segrete e intorno ai piccoli atolli per immergerti o fare snorkeling nell’acquario più grande del mondo. Non mancheranno opportunità di escursioni nella natura e su spiagge deserte: desidererai che la tua vacanza non abbia mai fine!

cosa fare a raja ampat
Raja Ampat vanta una barriera corallina estesa, una ricchezza di flora e fauna sia sopra che sotto il livello del mare, una foresta pluviale che adorna le inconfondibili creste rocciose, il cui verde smeraldo intervalla l’azzurro intenso del mare. Scegli la meta più affascinante dell’Indonesia per la tua vacanza indimenticabile.

Organizza le tue Vacanze in Indonesia con noi

Potrebbe interessarti

indonesia cosa vedere

Isola di Belitung

Spiagge di sabbia bianca, palme da cocco ondeggianti, mare cristallino e numerose opportunità di escursione: la tua isola da sogno.

isole gili

Isole Gili

Vuoi vivere un’esperienza in un paradiso tropicale a due passi da Bali? Le Gili sono piccole isole coralline di sabbia bianca bagnate dal mare trasparente.

Indonesia eventi

Arcipelago di Komodo

Splendido parco nazionale habitat del drago di Komodo, ricco di paesaggi straordinari, spiagge idilliache e favolosi fondali ricchi di vita marina.

Oggi andiamo a…

Costruisci il tuo viaggio su misura, scegliendo fra le tante mete imperdibili dell’arcipelago indonesiano. 
Non sai dove andare? Segui le tue passioni: leggi le nostre guide tematiche di approfondimento e scopri l’incredibile Indonesia.

Quando andare in Indonesia >

Meteo, clima, piogge e mesi ideali per visitare le isole dell’arcipelago. Scopri il periodo migliore per il tuo viaggio in Indonesia!

Indonesia con bambini >

Vacanza in famiglia? Consigli utili su vaccinazioni, dove andare e cosa fare nell’arcipelago indonesiano in tutta sicurezza.

Vaccinazioni per l’Indonesia >

Scopri tutto quello che c’è da sapere sulle vaccinazioni per il tuo viaggio in Indonesia, sulle malattie endemiche e come potersi proteggere.

Visto turistico Indonesia >

Tutti i dettagli dei diversi tipi di visto turistico, le procedure da seguire e i costi per la richiesta o il rinnovo di un visto di lunga durata.

Immersioni in Indonesia >

Fare diving in Indonesia è un’esperienza sorprendente, gli spot per le immersioni sono numerosi e adatti sia a principianti che sub esperti.

Mappa Indonesia >

Una cartina interattiva dell’arcipelago indonesiano per organizzare il tuo viaggio. Scopri le spiagge, i luoghi di interesse, i templi e le isole da visitare.
Condividi questo articolo