Seleziona una pagina

Le Gili sono tre isole coralline, orlate di sabbia bianca, palme ondeggianti e bagnate dalle acque scintillanti dell’oceano: la giusta destinazione per chi vuole vivere un’esperienza da sogno tropicale a due passi da Bali.

La parola “gili”, in lingua sasak, significa “piccola isola” e, sebbene Lombok ne sia circondata da un gran numero, le tre sorelle – Trawangan, Meno e Air – sono talmente note da essere identificate come “le Gili”. Ogni anno migliaia di visitatori le scelgono per le grandi opportunità di immersioni e snorkeling che offrono, il fascino rilassato e l’accoglienza cordiale degli isolani. 

Scopri con noi quello che c’è da sapere per organizzare un viaggio alle isole Gili: come arrivare, quale scegliere, cosa fare e dove dormire. Una guida completa per aiutarti a pianificare al meglio la tua vacanza in Indonesia.

Isole Gili: dove sono e come arrivare

Le isole Gili si trovano poco a largo della costa nord-ovest di Lombok e a circa 35 km dall’estremità orientale di Bali.

Il monte Rinjani, il secondo vulcano più alto dell’Indonesia, domina il panorama a est delle Gili: in giornate serene è chiaramente visibile e, se scegli l’isola di Air per il tuo soggiorno, potrai osservare il sole sorgere alle spalle del vulcano.

Per raggiungere le isole Gili è necessario partire da Lombok o Bali: ci sono diverse opzioni a tua disposizione, vediamole nel dettaglio.

Come arrivare alle isole Gili da Lombok: barca locale o fast boat

Dai porti di Lombok partono diverse imbarcazioni per arrivare alle isole Gili:

  • Senggigi: fast boat e charter
  • Teluk Nare: fast boat
  • Teluk Kodek: fast boat e charter
  • Bangsal: barca locale con partenza irregolare tra le 7:30 e le 16:30.

Tutte le barche fanno tappa a Gili Trawangan, alcune anche a Gili Air. Per arrivare a Gili Meno invece è previsto un cambio di imbarcazione – incluso nel biglietto delle fast boat -.
Se decidi di utilizzare il mezzo locale, tieni in considerazione che i trasferimenti “island hopper” tra le isole vengono effettuati fino alle 16:00: se dovessi arrivare più tardi potresti non giungere a destinazione.

Come arrivare alle isole Gili da Bali: barca veloce, traghetto o aereo

Da Bali è possibile raggiungere le Gili via mare:

  • con una barca veloce, in circa 2 ore, partendo da Padang Bai, Serangan o Sanur. In genere le fast boat attraccano prima a Gili Trawangan, da qui i viaggiatori che hanno scelto Meno e Air vengono fatti imbarcare su un mezzo più piccolo;
  • con un traghetto, in circa 5/6 ore, partendo da Padang Bai. Dal porto di Lembar – sud-ovest di Lombok – dovrai poi dirigerti verso la costa nord e imbarcarti su una fast boat o ferry locale dai porti di Teluk Nare/Kodek o Bangsal.

Tieni presente che le condizioni del tratto di mare dello stretto di Lombok possono variare durante la giornata, per cui consigliamo di prendere la prima barca del mattino – in partenza in genere tra le 8:30 e le 09:00 -. Le compagnie che effettuano la tratta sono tante: non puntare al risparmio ma affidati a chi offre mezzi grandi, stabili e sicuri.

fast boat isole gili

Sconsigliamo il traghetto locale perchè la durata del trasferimento è lunga e variabile; inoltre i mezzi locali non sempre rispettano gli orari di partenza e arrivo e viaggiano solo quando raggiungono la totale capienza.

Se preferisci evitare il transfer in mare per una serie di motivazioni, puoi arrivare a Lombok in aereo: il volo da Ngurah Rai all’aeroporto internazionale di Praya – nel centro-sud dell’isola – ha una durata di circa 50 minuti. Consigliamo le compagnie Garuda Indonesia e Air Asia su tutte.
Con un taxi o mezzo privato dovrai raggiungere il versante settentrionale dell’isola per un brevissimo tratto in barca che ti porterà a destinazione.

Hai bisogno di supporto per l’organizzazione del tuo viaggio alle isole Gili?

Quando andare alle isole Gili

Il clima delle isole Gili è caldo e tropicale, caratterizzato da due stagioni: una secca, da aprile a novembre, e una umida, da dicembre a marzo. Trawangan, Meno e Air, trovandosi tra il monte Rinjani di Lombok e il monte Agung di Bali, godono di un microclima leggermente più secco rispetto alle isole vicine: le precipitazioni si concentrano durante la stagione delle piogge, ma non sono poi così intense come altrove. Le temperature variano tra i 22°C e 34°C, con una temperatura media annuale di circa 28° C.
Il periodo migliore per andare alle Gili è tra giugno e settembre quando le temperature sono calde e, soprattutto, non ci sono piogge. Luglio e agosto sono mesi di altissima stagione: prenota in anticipo sia il transfer che il pernottamento.

gili air

Isole Gili a nord di Lombok: quale scegliere?

Le isole Gili hanno alcune peculiarità in comune tra loro:

  • sono tanto piccole da essere percorribili a piedi, da un’estremità all’altra, in circa un’ora;
  • non ci sono auto o motorini, infatti gli unici mezzi di locomozione che vedrai sono le biciclette o i coloratissimi carretti trainati dai cavalli – chiamati cidomo -;
  • sono circondate da spiagge di sabbia bianca e lambite da acque cristalline.

Ogni Gili, però, si è sviluppata in modo indipendente e a ritmi diversi, e questo ha fatto sì che ciascuna isola si creasse una “personalità” o uno stile diverso: la scelta di quale sia quella più adatta a te dipende dal tipo di soggiorno che vuoi fare e dal tuo ideale di vacanza.

Gili Trawangan

Trawangan è l’isola più popolare delle tre Gili, offre un’ampia gamma di strutture e attività ed è indicata per ragazzi giovani che viaggiano da soli o in gruppo. La zona a sud-est dell’isola è il luogo di attracco delle barche e l’area più frequentata, costellata di hotel, guesthouse, negozi, bar, ristoranti e scuole di immersione.
La spiaggia, che fiancheggia la strada, pullula di vita a tutte le ore del giorno. Al mattino i bagnanti si dedicano al mare, allo snorkeling e alla tintarella; nel tardo pomeriggio i lettini dei bar e ristoranti vengono presi d’assalto per l’immancabile appuntamento con il tramonto, che segna l’inizio di una serata all’insegna della musica e del buon cibo.

trawangan
Se cerchi un’esperienza particolare fai un salto al mercato notturno: potrai gustare dell’ottimo pesce fresco alla griglia in un’atmosfera senza troppi fronzoli.

Sono molti i viaggiatori che scelgono Gili T – come spesso viene denominata – per far festa: se sei di un’idea diversa, scegli un alloggio che sia lontano dalla via principale, così da poterti godere il riposo senza schiamazzi o musica reggae di sottofondo.

Gili Meno

Meno è la minore delle tre Gili e, senza dubbio, la più tranquilla: ottima per allontanarsi da tutto e staccare la spina per alcuni giorni.
La maggior parte degli alloggi è distribuita lungo la costa orientale, ma non risulta tanto affollata quanto Trawangan, conferendo all’isola quella caratteristica di riservatezza che piace ai viaggiatori desiderosi di privacy e alle coppie in viaggio di nozze.

Qui non mancano ristoranti, bar, spa e boutique per allietare il soggiorno dei visitatori dell’isola, l’intrattenimento notturno è limitato e poco invadente.
Il paesaggio di Meno, ricco di piantagioni di palme da cocco, è arricchito da un lago salato: avventurati nelle ore meno calde del giorno per raggiungere e ammirare questo piccolo specchio d’acqua, nascosto nel cuore dell’isola.

Gili dove andare a Lombok

Gili Air

Air è l’isola più orientale delle tre Gili del nord, e anche la più vicina a Lombok. Ammettiamo che è la nostra preferita perché è la miscela perfetta tra l’energia di Trawangan e l’atmosfera placida di Meno.
Il suo stile rilassato la rende adatta davvero a tutti: i viaggiatori in solitaria, le coppie, i gruppi di amici e le famiglie non avranno difficoltà a trovarsi a loro agio. Inoltre è ricca di ristoranti sulla spiaggia e alberghi, ville e resort per ogni livello di budget e gusto.

La strada principale si estende attorno all’isola, ma è nell’area in prossimità del molo che si concentrano le attività, ristoranti e i centri di immersione più frequentati.
Lungo il versante ovest, i resort offrono un aperitivo per l’ora del tramonto e i ristoranti che organizzano il barbecue per la cena: hai solo l’imbarazzo della scelta per goderti attimi di totale serenità e allegria in una delle isole più amabili d’Indonesia.

gili air spiaggia

Dove dormire alle isole Gili

Dopo aver descritto i principali pro e contro di ogni isola, non possiamo che dirti che spetta a te la decisione.
Scegli quella che si avvicina al tuo modo di essere e che può soddisfare le tue esigenze per la sera, perché durante il giorno avrai comunque modo di visitare le altre.
Al molo troverai un cartello con gli orari delle barche locali che fanno la spola tra le isole – in genere dalle 8 alle 16 – oppure puoi organizzare un transfer privato in autonomia, basta chiedere assistenza al tuo hotel per ottenere le informazioni necessarie.

Isole Gili o Nusa Lembongan e Nusa Penida?

Negli ultimi anni le isole Nusa hanno guadagnato una grande popolarità tra i visitatori di Bali, tanto da mandare in confusione alcuni viaggiatori nella scelta della destinazione più adatta a un soggiorno mare.
Ti aiutiamo volentieri a sciogliere questo dilemma e a chiarirti le idee in proposito.
Le Gili e Nusa Lembongan e Penida non sono intercambiabili, sono completamente diverse tra loro: le prime sono piccole isole coralline, le altre invece sono isole calcaree di dimensione maggiore.

Gili dove andare a Lombok
Le Gili sono la scelta giusta se hai voglia di vivere un’esperienza rilassante, a piedi nudi nella sabbia e in costume (quasi) tutto il giorno. L’accesso al mare è facilitato e puoi fare un bagno in tranquillità e riposarti in spiaggia, oltre ad avventurarti con lo snorkeling.
Nusa Lembongan e Nusa Penida non sono circondate da tante spiagge balneabili: alcune potrebbero persino essere pericolose per i bagnanti perché ci sono forti correnti. Inoltre, la conformazione rocciosa e i numerosi punti panoramici le rendono adatte a un tour itinerante, alla scoperta della natura e degli splendidi scorci instagrammabili. Consigliamo le isole Nusa per escursioni di snorkeling o immersioni, per cogliere l’opportunità di ammirare le mante maestose e gli enormi Mola Mola.

Cosa fare alle isole Gili

Sebbene in passato siano state scelte principalmente dai viaggiatori zaino in spalla, oggi le isole Gili sono la destinazione indicata per ogni tipologia di viaggiatore: dagli appassionati di immersioni e snorkeling, agli amanti del sole in cerca della perfetta vacanza sulla spiaggia.

Le giornate scorrono tra passeggiate sul lungomare o in bicicletta, equitazione, yoga, massaggi e trattamenti di bellezza. E poi ancora gite in barca da un’isola all’altra, pesca, vela, kayak e surf.
Le isole offrono ampie opportunità di nuotare, esplorare e fare immersioni subacquee con i dive centre accreditati a livello internazionale.

Snorkeling e immersioni alle isole Gili

Lo snorkeling è facile nelle acque calme al largo delle spiagge, con tantissimi pesci colorati da vedere. Purtroppo la barriera corallina che circonda le isole risulta rovinata e lascia molto a desiderare: organizza una uscita in barca per poter ammirare i fondali più interessanti e le meravigliose statue sommerse vicino Gili Meno.

gili meno
A profondità maggiori, e in punti di immersione specifici intorno alle tre isole, le acque ospitano un’abbondante varietà di coralli e specie marine tra cui tartarughe verdi, murene, barracuda, squali di barriera e, occasionalmente, squali leopardo e mante.
La visibilità è buona, tra i 15 e 30 metri, la temperatura dell’acqua è compresa tra 23°C e 29°C.  Le correnti intorno alle isole possono essere piuttosto forti in alcuni punti, quindi è importante affidarsi a un centro di immersione certificato, con standard professionali di sicurezza e consapevolezza ambientale.
Se ti stai chiedendo se vale veramente la pena andare alle Gili, non possiamo che dirti di sì. Queste piccole isole offrono un assaggio di vita tropicale e un’atmosfera più rilassante rispetto a Bali e Lombok. Dedica alcuni giorni della tua vacanza in Indonesia a vivere un’esperienza in cui la semplicità delle giornate trascorse in spiaggia e gli spettacolari tramonti saranno ricordi indimenticabili.

Potrebbe interessarti

Indonesia eventi

Arcipelago di Komodo

Splendido parco nazionale habitat del drago di Komodo, ricco di paesaggi straordinari, spiagge idilliache e favolosi fondali ricchi di vita marina.

cosa vedere in Indonesia in 15 giorni

Indonesia itinerario 15 giorni

Dove andare in Indonesia in 15 giorni? Prendi spunto dal nostro itinerario tra le isole di Bali, Lombok e Komodo per vivere un’esperienza completa.

isole di raja ampat

Raja Ampat

Scopri le isole dell’arcipelago di Raja Ampat, la destinazione da sogno tropicale in Indonesia. Guida completa su come arrivare, cosa fare e cosa vedere.

Oggi andiamo a…

Costruisci il tuo viaggio su misura, scegliendo fra le tante mete imperdibili dell’arcipelago indonesiano. 
Non sai dove andare? Segui le tue passioni: leggi le nostre guide tematiche di approfondimento e scopri l’incredibile Indonesia.

Quando andare in Indonesia >

Meteo, clima, piogge e mesi ideali per visitare le isole dell’arcipelago. Scopri il periodo migliore per il tuo viaggio in Indonesia!

Indonesia con bambini >

Vacanza in famiglia? Consigli utili su vaccinazioni, dove andare e cosa fare nell’arcipelago indonesiano in tutta sicurezza.

Vaccinazioni per l’Indonesia >

Scopri tutto quello che c’è da sapere sulle vaccinazioni per il tuo viaggio in Indonesia, sulle malattie endemiche e come potersi proteggere.

Visto turistico Indonesia >

Tutti i dettagli dei diversi tipi di visto turistico, le procedure da seguire e i costi per la richiesta o il rinnovo di un visto di lunga durata.

Immersioni in Indonesia >

Fare diving in Indonesia è un’esperienza sorprendente, gli spot per le immersioni sono numerosi e adatti sia a principianti che sub esperti.

Le spiagge più belle >

Le isole indonesiane riservano sorprese in termini di spiagge da sogno. Lasciati ispirare e scegli la destinazione del tuo prossimo viaggio!
Condividi questo articolo